blog-1

FISIOTERAPIA ECOGUIDATA:

FARE FISIOTERAPIA “MIRATA” CON L’AIUTO DELL’ECOGRAFO

E’ innanzitutto doveroso premettere che il fisioterapista non utilizza mai questa metodica al fine della diagnosi clinica, competenza esclusiva del medico. Il fisioterapista in base al referto medico utilizza questa metodica per rendere più efficace la terapia fisica, andando ad individuare con precisione la zona da trattare (l’immagine ecografica guida il fisioterapista durante la terapia).

VANTAGGI:


  • Migliore accuratezza diagnostica.
  • Migliore accuratezza terapeutica
  • Migliore esecuzione dell'esercizio

ALCUNE DELLE PATOLOGIE TRATTABILI:

Alcuni esempi di patologie trattabili con il supporto dell’ecografo per meglio individuare la zona, possono essere:

• tendinopatia inserzionale
• tendinopatia calcifica di spalla
• epicondilite
• spina calcaneare
• distrazione muscolare (strappo).
blog-1
Altro vantaggio da non sottovalutare è la possibilità che ha il fisioterapista di valutare costantemente l’efficacia della terapia. Ad esempio diventa fondamentale, in caso di distrazione muscolare (strappo), per il fisioterapista, capire l’evoluzione degli esiti di guarigione.

In ultimo anche i pazienti possono avere un riscontro della terapia applicata, non solo funzionale, ma anche visita tramite le immagini ecografiche e quindi capire fino in fondo se la terapia somministrata  sta funzionando e dando risultati.

Il nostro Studio è dotato di un ecografo, a disposizione dei nostri fisioterapisti, che pratica la terapia ecoguidata. Ricordiamo inoltre che è disposizione il Dr. Marco Gattamorta per ecografie e il Dr. Diego Bau’ come Ortopedico.


CONTATTACI per prenotare un trattamento!
Tariffa agevolata per le società già convenzionate


KINESIS
Via A. Gramsci, 37, 21010 Cardano Al Campo VA
Telefono: 0331 261225